Il San Carlo per il Sociale

 

Anche quest'anno, il Teatro San Carlo rinnova il suo impegno per il Sociale, in favore di chi soffre a Napoli, in Italia e nel mondo.

Nel corso della Stagione 2018/19, infatti, alcune prove generali aperte al pubblico saranno dedicate, di volta in volta, ad Enti o Associazioni benefiche locali, nazionali ed internazionali, attraverso la devoluzione di una parte dell'incasso a sostegno delle loro attività.

 

Tosca - Centro studi per la pace Onlus
Prova antegenerale sabato 18 gennaio 2020 ore 19.00

(apertura vendite sabato 11 gennaio 2020)

 

Tosca - Oltre l’Arte Matera / Soroptimist International d’Italia
Prova generale martedì 21 gennaio 2020 ore 18.30 

(apertura vendite sabato 11 gennaio 2020)

 

Norma - Lega del Filo d'Oro Onlus
Prova generale martedì 11 febbraio 2020 ore 19.00
(apertura vendite venerdì 7 febbraio 2020)  

 

 

 
Prezzi

Platea, plachi I e II fila -  € 60
Palchi III, IV fila -  € 40
Balconata  -  € 20
 
I biglietti per le prove generali si acquistano ESCLUSIVAMENTE in biglietteria (lun-sab dalle 10 alle 17.30, dom dalle 10 alle 14), dal giorno di apertura delle vendite, nella quantità massima di 4 biglietti  a persona. Non si accettano prenotazioni né individuali, né per gruppi. Si ricorda che la prova è aperta in primo luogo alla vendita ai dipendenti del Teatro: dunque i biglietti messi in vendita al pubblico ordinario saranno il residuo della vendita ai dipendenti stessi.

Informazioni e prenotazioni

 

 

Ecco uno dei progetti realizzato grazie ai fondi raccolti attraverso questa iniziativa:

 

Prova generale, "La Traviata" (2012)

Associazione beneficiaria: Progetto Famiglia 

Iniziativa: Costruzione del Centro di Formazione Giovanile Jean Paul II a Koupéla in Burkina Faso

 

 

 

Calendario

<

Agosto

>
2728293031
  • 1
    /
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 123456

    Canale Youtube