REGOLAMENTO DI SALA / Covid-19

 
aggiornato al 10/5/2022

 

ACQUISTO BIGLIETTI  E RISPETTO DEL REGOLAMENTO

L'acquisto del biglietto e quindi l'accesso agli ambienti del Teatro obbliga l'utente al rispetto delle norme anticontagio adottate dalla Fondazione : norme igieniche personali, mascherina e corretto utilizzo della stessa, rispetto delal distanza interpersonale. La Fondazione si riserva il diritto di poter allontanare dal Teatro coloro i quali non rispettino le norma di sicurezza.

 


ORGANIZZAZIONE DEGLI SPAZI

L'organizzazione degli spazi garantirà l'accesso in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone assicurando il distanziamento richiesto da normativa, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare.
Sarà privilegiato l'accesso tramite prenotazione e l'elenco delle presenze sarà conservato in archivio per un periodo di 14 giorni. Sarà favorita la modalità di pagamento elettronico. Tutta l'area di svolgimento degli spettacoli sarà pulita e disinfettata quotidianamente. 

 

 

ACCESSO IN SALA

L'accesso in sala sarà consentito a partire da 90 minuti e fino a 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo, salvo diverse disposizioni.

L'accesso in sala avverrà tramite lo Scalone d'ingresso su via San Carlo. I portatori di handicap utilizzeranno il consueto accesso dal Corridoio delle Carrozze (Piazza Trieste e Trento).
In prossimità delle zone di ingresso saranno posizionati e visibilli i segnaposto di attesa, opportunamente distanziati. L'accesso su dette postazioni di attesa e in ingresso sarà regolato dal personale di servizio che effettuerà i controlli previsti dalla legge.

 

 

Super Green Pass

Dal primo maggio, anche per andare a teatro, al cinema, a un concerto o a eventi sportivi al chiuso non servirà più il green pass (né rafforzato né base), ma sarà comunque necessario indossare la mascherina FFP2, in linea con l’ultima ordinanza del ministero della Salute valida fino al 15 giugno. Le disposizioni sono appunto vigenti dal 1° maggio 2022 fino alla data di entrata in vigore della Legge di conversione del Decreto-legge n.24 del 24 marzo 2022 e comunque non oltre il 15 giugno 2022. Per maggiori dettagli sulla nuova certifica zione verde e sulle certificazioni extra UE, basta cliccare qui.

 

Igienizzazione delle mani e controllo della temperatura

per accedere in All'ingresso della sala sarà possibile per gli spettatori procedere con l'igenizzazione delle mani con il gel apposito erogato dai distributori posti a ridosso degli accessi.  Due operatori saranno, inoltre, previsti ai varchi d'accesso con un rilevatore  (termometro ad infrarossi/laser o termoscanner senza contatto) per procedere alla misurazione della temperatura. L'accesso in sala sarà consentito solo a fronte di una rilevazione di temperatura coroporea  inferiore ai 37.5°. Gli addetti di sala accoglieranno lo spettatore e lo accompagneranno al proprio posto istruendolo sul percorso da seguire. In caso di necessità d'utilizzo dei servizi igienici, sarà necessario rivolgersi al personale di sala.

 

Uso della Mascherina

Per gli adulti e i bambini dai 12 anni in su, l'accesso in Teatro è possibile solo indossando la mascherina FFP2. Il pubblico e gli operatori tutti dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina FFP2 per l'intera permanenza in Teatro.  La mascherina va indossata coprendo integralmente naso e bocca e tenuta per tutta la durata dello spettacolo, anche nel caso si occupino posti di palco o balconata o si sia seduti accanto a congiunti o conviventi. Qualora lo spettatore non disponga o si rifiuti di indossare la mascherina, non gli sarà possibile né l'accesso nè tantomeno la permanenza in Teatro. Per i bambini dai 6 ai 12 anni anche se non obbligatorio, l'uso della mascherina è fortemente raccomandato. 

 

Quarantena e auto-sorveglianza 
Il recente decreto del 31 dicembre 2021  prevede che la misura della quarantena precauzionale non si applicahi a coloro che, nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione o successivamente alla somministrazione della dose di richiamo, hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi.
A tali soggetti è fatto obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi, e di effettuare un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione dell’antigene Sars-Cov-2 alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto.
L’auto-sorveglianza sopra descritta si applica anche alle persone sottoposte alla misura della quarantena precauzionale alla data di entrata in vigore del decreto (31/12/2021).

Il decreto dispone inoltre che la cessazione della quarantena o dell’auto-sorveglianza consegue all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, effettuato anche presso centri privati abilitati. In quest’ultimo caso, la trasmissione, con modalità anche elettroniche, al dipartimento di prevenzione territorialmente competente del referto con esito negativo determina la cessazione del regime di quarantena o di auto-sorveglianza.».

Per ulteriori chiarimenti sulle nuove disposizioni del Governo in materia di contenimento del contagio da Covid-19, è possibile consultare il sito del Ministero della Salute  cliccando qui.

 

 

CAPIENZA E DISTANZIAMENTO

Come da disposizioni di legge, la capienza della Sala è prevista al 100% della disponibilità. I posti disponibili potranno essere, quindi, occupati senza distaziamento interpersonale.

Gli spettatori dovranno occupare il posto preacquistato e non sarà possibile modificarlo. Si ricorda che qualora dovesse mutare l’andamento cromatico delle regioni, muovendo da zona bianca a zona gialla o arancione, le capienze dei Teatri (100% della capienza massima autorizzata sia all'aperto che al chiuso) resteranno immutate e saranno ammessi in sala esclusivamente i possessori del Super Green Pass oppure i soggetti esenti o esclusi dalla campagna vaccinale in possesso di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

 

 

 

 

GESTIONE DELLO SPETTACOLO

Prima dell'inizio spettacolo verranno date, tramite altoparlante, indicazioni al pubblico sul comportamento da tenere in sala, segnalando che al termine dello spettacolo occorrerà attendere seduti l'indicazione del personale di sala per alzarsi e dirigersi verso l'uscita; istruzioni già chiaramente indicate sui titoli di ingresso. L’annuncio passerà ogni 10 minuti dall’inizio ingresso fino a 10 minuti prima dell’inizio dell’evento.

Lo spettacolo avverrà nel rispetto delle disposizioni sopra riportate.

Terminata l’esibizione tutti gli artisti resteranno fermi sulla loro postazione e si inchineranno per ricevere gli applausi. Il pubblico dovrà restare fermo nei loro posti. Terminati gli applausi si procederà all’uscita. 

L’uscita del pubblico avverrà in maniera ordinata e gestita dal personale di sala per settori in ordine inverso rispetto all'entrata e fila per fila, utilizzando tutte le rampe scala a disposizione.

 

PULIZIA E IGIENIZZAZIONE

Il luogo di spettacolo verrà costantemente pulito e igienizzato.

Le sedute del pubblico e degli artisti/musicisti saranno pulite ed igienizzate prima di ogni utilizzo.

I banchi e le sedie utilizzate dal personale addetto a servizio dell’accesso e controllo del pubblico e i tavoli di appoggio saranno puliti ed igienizzati prima e dopo ogni utilizzo.

Il palcoscenico in legno, i pannelli ad altezza persona, i corrimano ed ogni parte utilizzata, verranno puliti ed igienizzati prima e dopo ogni utilizzo.

Prima e durante lo spettacolo, sarà presente personale in numero adeguato a tenere igienizzati tutti i servizi igienici.

 

Zona 118 e contrasto della diffusione del virus COVID-19.

Il personale medico ha adeguata preparazione sui protocolli da seguire, è dotato di radio/telefono cellulare per comunicare fra i vari punti ed è composto da lavoratori assunti da società regolarmente iscritta nell’Albo della Regione Campania di competenza, in grado di fornire servizi di assistenza sanitaria e socio assistenziale, tramite l’ausilio di mezzi di soccorso, conformi alle recenti disposizioni normative nazionali e comunitarie.

Sarà presente una postazione esterna su piazza Trieste e Trento (ZONA DI ISOLAMENTO) per il 118 e contrasto della diffusione del COVID-19, utilizzata anche per la gestione di un caso sintomatico sospetto secondo le prescrizioni di cui all’allegato sub 3) dell’Ordinanza n°56 della Regione Campania.

Durante lo spettacolo sarà presente un presidio costituito da personale sanitario come previsto dalle norme vigenti.

 

 

ASSISTENZA E INFORMAZIONE

In tutte le zone del Teatro interessate dallo svolgimento delle manifestazioni è predisposta un'adeguata informazione sulle misure di prevenzione sia mediante l'ausilio di apposita segnaletica, cartellonistica e sistemi audio, sia ricorrendo al personale addetto incaricato di monitorare e promuovere il rispetto delle misure di prevenzione. Il personale di sala e gli operatori hanno adeguata formazione e preparazione sui protocolli da seguire e sono dipendenti di società che svolge attività di servizi di sicurezza e sorveglianza durante gli spettacoli. TUTTO IL PERSONALE INDOSSERA’ UNA DIVISA E SARA’ MUNITO DI BADGE DI RICONOSCIMENTO.

 


 

 

 

Calendario

<

Dicembre

>
282930
  • 1
    /
  • 2
  • 3
    /
  • 4
    /
  • 5
  • 6
    /
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
    /
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
    /
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
    /
  • 23
    /
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
    /
  • 29
    /
  • 30
    /
  • 31
    /
  • 1

    Canale Youtube