Vai al contenuto

Scuola In Canto

Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l’opera lirica a scuoladocenti e studenti potranno scoprire e vivere da protagonisti il fascino del melodramma.

Dopo il grandissimo successo della scorsa Stagione il progetto Scuola InCanto, giunto alla sua nona edizione, torna quest’anno al Teatro di San Carlo con Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini.

In cosa consiste il progettoSeminari, incontri e laboratori per studenti e docenti, studiati e progettati per scoprire e conoscere vita, opere, curiosità, personaggi, trama e arie dell’opera scelta, coadiuvati dall’ausilio di un libro didattico e di un dvd. L’articolato percorso appassiona i partecipanti grazie alla creazione di un originale metodo didattico fondato su momenti ludici e capace di introdurli al mondo della lirica attraverso lo studio del canto e il gioco.

In questa edizione, nel corso degli appuntamenti gli studenti impareranno a cantare i brani e le arie selezionati dalla celebre opera di Rossini, che verranno poi eseguiti coralmente nella messinscena dello spettacolo, occasione di fruizione collettiva e di condivisione dell’esperienza maturata, che si terrà nella splendida e prestigiosa cornice del TEATRO DI SAN CARLO di Napoli.

Il percorso di apprendimento si suddivide in tre livelli:

IL PRIMO PER I SOLI DOCENTI

IL SECONDO CHE VEDE COINVOLTI GLI STUDENTI

IL TERZO CHE RIUNISCE TUTTI I PARTECIPANTI

PRIMO LIVELLO: I LABORATORI PER DOCENTI 

Il corso di formazione didattico/musicale si articola in 3 incontri in presenza in Teatro in orario extra scolastico. Facile ed innovativo, il corso prevede un’educazione al canto e alla musica durante i quali si apprende la metrica, la melodia e l’intonazione di alcuni brani selezionati da IL BARBIERE DI SIVIGLIA, che gli studenti eseguiranno il giorno dell’esibizione finale.
L’obiettivo finale di tale metodologia è migliorare la strategia di apprendimento, dove però l’imparare è una comprensione interiorizzata. I docenti acquisiranno gli strumenti e le competenze tecniche necessarie per guidare i propri alunni alla scoperta dell’opera lirica.
Ogni docente avrà il proprio materiale didattico (Dispense, libro e APP), di natura non solo musicale, grazie al quale si intraprende nelle classi un vero e proprio percorso interdisciplinare spaziando tra le diverse materie curriculari.
Il materiale didattico si potrà scaricare anche dal sito www.europaincanto.it con la password fornita al primo incontro di formazione.

SECONDO LIVELLO: I LABORATORI NELLE SCUOLE 

I docenti non sono soli nel percorso di formazione dei propri alunni. Al termine dei seminari propedeutici a loro dedicati, gli insegnanti vengono supportati dall’aiuto di Europa InCanto che terrà con i suoi esperti di didattica musicale e cantanti lirici i laboratori di canto in orario scolastico, durante i quali gli alunni si cimentano nella memorizzazione ed esecuzione corale delle arie scelte da IL BARBIERE DI SIVIGLIA, perfezionando così le tecniche e le capacità assimilate nel corso del lavoro svolto a scuola.
Il format comprende 2 laboratori a scuola, strutturati come segue: un iniziale incontro per gruppi ristretti di 2/3 classi che permette un primo approccio didattico e più mirato al canto a cui segue un secondo incontro collettivo, pensato per riunire tutte le classi partecipanti e ripassare coralmente i brani imparati durante l’anno.

TERZO LIVELLO: LO SPETTACOLO AL TEATRO DI SAN CARLO 

Portata a compimento la preparazione musicale, docenti, studenti e familiari vivono lo spettacolo finale come il momento più atteso ed emozionante del percorso didattico. Un’esperienza unica in cui gli alunni sono coinvolti nella messinscena de IL BARBIERE DI SIVIGLIA, accompagnati da cantanti professionisti e dall’Orchestra, eseguendo alcuni movimenti scenici ed indossando i costumi da loro stessi realizzati, tutti guidati dal Direttore d’orchestra nella magnifica cornice del Teatro di San Carlo!
Gli alunni vivranno infatti l’opera nella totalità dello spazio superando la visione dello spettatore passivo! Le zone della platea tematiche condurranno i bambini e i genitori nel percorso drammaturgico e musicale dell’opera. Oltre che dalla platea, i bambini saranno protagonisti dell’opera salendo a turno in palcoscenico: come dei veri artisti, eseguiranno alcuni brani assieme ai cantanti professionisti e saranno parte integrante della messa in scena dello spettacolo. Il tutto con un pubblico davvero speciale…le famiglie infatti avranno la possibilità di assistere allo spettacolo!

 

Materiale Didattico

Oltre a narrare e a raccontare la storia e la trama de IL BARBIERE DI SIVIGLIA, il libro è lo strumento fondamentale per la formazione degli studenti. Contiene tutte le notizie sulla vita e le opere di Rossini, fornisce gli spartiti e i testi dei brani da cantare e una sezione completamente dedicata a minuziose indicazioni e approfondimenti volti alla realizzazione di costumi ed elementi di attrezzeria indispensabili per la messa in scena dello spettacolo. La redazione del libro è pensata in modo da rendere fruibili i contenuti a bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni, attraverso un attento lavoro di adattamento drammaturgico dell’opera che riesce a catturare l’interesse di lettori già appassionati e quelli futuri. La struttura del testo ha un’importante valenza pedagogica perché i ragazzi concretizzano il momento di apprendimento musicale e vivono consapevolmente lo spettacolo in maniera coinvolgente e partecipata, non solo come semplici spettatori. Ad integrazione del libro si potrà scaricare gratuitamente Scuola InCanto App, l’App di Europa InCanto per l’insegnamento pratico e teorico della Lirica ai più giovani. L’applicazione consente una conoscenza graduale dell’opera grazie ai suoi contenuti multimediali, e facilita lo studio dei brani attraverso la loro esecuzione guidati dal direttore d’orchestra virtuale. Inoltre OperApp include una specifica riproduzione dei brani con la Lingua dei Segni Italiana (Lis) così da permettere anche a chi è affetto da sordomutismo di cimentarsi nel canto grazie ad un particolare sistema che restituisce la ritmica tramite la vibrazione del cellulare. Un modo unico per avvicinare le nuove generazioni allo studio e alla conoscenza attraverso i più moderni strumenti tecnologici. Gli alunni imparano, ripassano e cantano le arie dell’opera in ogni momento, a casa o in auto, coinvolgendo la famiglia e gli amici in questo speciale percorso canoro!

Il costo del progetto è di 20,00 € a studente; la quota comprende i seminari per i docenti, i laboratori nelle scuole, il materiale didattico e l’ingresso allo spettacolo finale. I docenti avranno diritto ad una gratuità ogni 12 alunni paganti. Avranno diritto alla gratuità anche gli alunni con disabilità certificata.

Modulistica

Il barbiere di Siviglia

di G. Rossini

  • Destinatari: Alunni della scuola dell’obbligo, infanzia/primaria/secondaria di primo grado
  • Costo del progetto: 20 euro a studente
  • Scadenza iscrizione: lunedì 18 novembre 2024
  • Spettacolo finale: dal 24 al 26 marzo 2025 e dal 19 al 27 maggio 2025

Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà confermata via mail dal Teatro San Carlo: nella comunicazione sarà riportata anche una nuova scadenza per effettuare il pagamento.

 

Presentazione del progetto e moduli di iscrizione

–  Presentazione del progetto Scuola InCanto / Il barbiere di Siviglia – edizione 2024/2025: clicca qui
–  Form di iscrizione Il barbiere di Sivigliaclicca qui
 –  Certificazione Dirigente Scolastico per la raccolta liberatorie Il barbiere di Siviglia: clicca qui

Per informazioni e iscrizioni

Ufficio Scuole ed Educational
Tel. +39 081-7972310
e-mail scuole@teatrosancarlo.it
www.teatrosancarlo.it

Associazione Musicale Europa InCanto nasce nel 2012 dalla convinzione dei suoi fondatori che essere educati alla musica e imparare ad apprezzarla fin da giovani costituisca un importante percorso di formazione e consenta di diventare in futuro persone e cittadini migliori.

Contribuire alla diffusione della cultura musicale tra le nuove generazioni è dunque l’obiettivo primario di Europa InCanto che con le sue iniziative si propone di avvicinare gli alunni della scuola dell’obbligo alla magia dell’opera e del teatro in tutte le sue forme.

In particolare, il progetto Scuola InCanto ha permesso la creazione di un vero e proprio metodo didattico per la conoscenza dell’opera lirica attraverso il canto e il gioco.